Poste Casa

POSTECASA: url: http://www.poste.it/bancoposta/postevita/postecasa.shtml
Oltre alla tradizionale protezione per il furto, atti vandalici e protezione per terzi in caso di danni, questa polizza assicurativa comprende la protezione per il capofamiglia e un’assistenza 24h per eventuali danni agli impianti domestici, se c’è bisogno di un: elettricista, idraulico, fabbro, vetraio o guardia giurata basta una semplice telefonata e in breve tempo sarete raggiunti a casa per avere un supporto tecnico al vostro problema.
E’ una polizza riservata ai correntisti bancoposta e prevede una tariffa che varia in funzione dei mq assicurati, l’importo da pagare mensile cambia se a stipularla è un affittuario o il proprietario (in questo caso costa quasi il doppio).

Assicurazione Casa

 
Le assicurazioni per la casa sono di due tipologie: contro il danno arrecato a terzi e contro i danni al proprietario dell’immobile, le polizze casa nel tempo sono evolute verso un grado di personalizzazione pressochè completo.
Alcune case sono già coperte per i danni a terzi, questa garanzia spesso è compresa in un’assicurazione condominiale.
 
 Tra le soluzioni più innovative che riguardano il comparto casa evidenziamo le polizze proposte da un network assicurativo – http://www.assirex.it/: locazione Ok e Caparra Ok; sono due polizze assicurative a copertura del richio di morosità per il locatore di una casa in affitto e della caparra versata alla firma del preliminare in un contratto di compravendita di un immobile.

La polizza a tutela della morisità offre l’opputunità di assistenza legale nella fase di sfratto dell’inquilino moroso, la compagnia assicuratrice si impegna a versare entro 3 mesi al dal mancato pagamento dell’affitto da parte del conduttore un indennizzo pari all’importo dovuto dai canoni di locazione non percepiti (più eventuali altre spese). Attenzione all’affidabilità dell’inquilino da definire preventivamente.

La polizza che copre il rischio sulla caparra anticipata dall’acquirente al venditore può variare da un massimale dai 5000 ai 20000 euro (sempre con uno scoperto del 20%) con premio unico anticipato (dai 65 ai 180 euro).

  • ASSICURAZIONE CASA INCENDIO E SCOPPIO: è una copertura assicurativa obbligatorio in caso di acquisto casa con mutuo ipotecario, la banca tutela il bene portato in garanzia con un’assicurazione.
  • ASSICURAZIONE CASA TERREMOTO: è molto richiesta negli ultimi tempi, l’assicurazione contro gli eventi sismici è molto diffusa all’estero, in Italia è lo Stato che si occupa di risarcire in caso di danni agli immobili, nel caso dell’Acquila si è visto che l’ideale è che oggni proprietario provveda autonomamente alla copertura assicurativa della prorpia casa.
  • ASSICURAZIONE CASA MUTUO: il mutuo casa richiede anche una polizza assicurativa a premio unico anticipato calcolato in percentuale al valore dell’immobile.
  • ASSICURAZIONE CASA CALAMITA’ NATURALE: sono in molti a richiedere un’assicurazione contro il rischio eruzioni vulcaniche, in realtà nessuna compagnia copre ancora tale rischio.
  • ASSICURAZIONE CASA CONFRONTO
  • ASSICURAZIONE CASA COSTO: il costo è raltivamente basso se il rischio è minimo.
  • ASSICURAZIONE CASA EVENTI ATMOSFERICI: per danni causati dal vento o da grandine (danni al tetto o ai vetri).
  • ASSICURAZIONE CASA DISDETTA
  • ASSICURAZIONE CASA DETRAZIONI
  • ASSICURAZIONE CASA IN AFFITTO

Garanzie più frequenti comprese nel contratto assicurativo:

  • danni derivati da incendio dei locali e danno subito dal contenuto
  • rimborso dei danni subiti da una perdita d’acqua e spese sostenute per la riparazione del danno
  • Rimborso dei danni che derivano da uno sbalzo della tensione di rete (possono subire danni tutti gli apperecchi elettrici, se la causa è nell’appartamento i danni spettano al proprietaario, se la causa è fuori spetta alla società fornitrice del servizio di energia elettrica)
  • danni da atti vandalici
  • danni da rotture di oggetti in vetro o pvc
  • danni da animali domestici
  • da da eventi atmosferici naturali
  • danni provocati ad appartamenti di terzi dovuti a perdite o rottura di impianti (idrico, termico o elettrico)
  • danni dovuti al furto di oggetti di valore


GLOSSARIO POLIZZA IMMOBILI

  • A
    • Abitazione abituale: immobile dove il contraente e i suoi familiari risiedono e hanno la hanno la residenza anagrafica
    • Abitazione saltuaria o occasionale: dimora non abituale del contraente e dei suoi familiari
    • Assicurato: è il soggetto il cui bene e interesse economico è protetto dalla polizza casa
    • Assicurazione: termini e condizioni delo contratto, insieme delle garanzie previste
  • C
    • Contraente: è la persona che stipula materialmente il contratto, paga i premi e ha diritto a riscuotere gli eventuali risarcimenti
  • E
    • Esplosione: sviluppo di gas ad alta temperatura in brevissimo tempo (impossibilità a dissipare l’energia gradualmente)
  • F
    • Franchigia: parte del danno che resta a carico del contraente (verificare la quota o l’ammontare di franchigia nel confronto tra le offerte di diverse compagnie assicurative).

Legge Bersani in merito alle assicurazioni auto

Nel 2007 la legge Bersani è stato un provvedimento a favore degli automobilisti, in particolare chi nel nucleo familiare ha acquistato un’auto auto (usato o nuovo) può assicurare questo veicolo sfruttando la classe di merito (o ereditando) CU di un veicolo appartente ad un altro componente dello stesso nucleo familiare; i casi in cui si applica questo beneficio sono: la persona che sfrutta questa norma deve essere un parente di primo grado (figlio, sorella o fratello etc), è possibile assicurare anche con una compagnia diversa da quella del parente; la classe di merito viene trasmessa solo tra auto e tra moto senza incroci (nel senso che la classe CU fa riferimento ad una polizza moto e si intende assicurare un’auto); il veicolo che cede all’altro la propria classe CU deve essere esso stesso assicurato.
Quando la L.Bersani non si può applicare: se l’attestato di rischio da cui proviene la classe di merito è scaduto da oltre 5 anni, nel caso in cui l’auto sia stata già assicurata dallo stesso proprietario; non possono usufruire di questa agevolazione i parenti di primo grado che non fanno parte dello stesso nucleo familiare (nel senso che non rientrano nello stesso stato di famiglia). la legge si applica solo allle persone fisiche quindi le auto aziendali non rientrano.
La documentazione da produrre per ra richiesta: stato di famiglia, certificato di proprietà e attestato di rischio.
Ricordiamo che in caso di sinistro non si alcun automatismo che fa scattare un malus per tutti, quindi con un incidente con colpa viene penalizzato solo il contraente e non tutti gli altri legati dal beneficio Bersani.
 
Cosa prevede:
 
Se tu o un tuo familiare convivente avete un veicolo assicurato con una classe di merito inferiore alla 14, potrai stipulare la polizza del nuovo veicolo con la classe di merito maturata dall’altro mezzo.
Verifica le condizioni per poterne usufruire:

  • il veicolo deve essere di nuova proprietà (nuovo o usato)
  • i veicoli coinvolti devono essere della stessa tipologia (entrambi auto, entrambi moto o entrambi ciclomotori)
  • entrambi i veicoli devono essere intestati ad una persona fisica
  • il veicolo che vuoi assicurare, deve essere intestato ad un convivente(risultante dallo stato di famiglia)del proprietario del primo mezzo
  • il veicolo dal quale si vuole ereditare la classe di merito deve avere una polizza attiva (entrambi auto ,entrambi moto o entrambi ciclomotori)

Polizze auto

Tra le compagnie che maggiormente operano online nella stipula di polizze assicurative ramo automobilistico troviamo: Genertel con polizze specifiche per auto, moto casa e viaggi, il preventivo direttamente su Internet; Genialloyd con polizze auto, moto, casa e famiglia, una società del gruppo allianz che ti consente di fare un preventivo online rapido richiedendo solo due dati personali; Directline con polizze auto, moto e casa direttamente online; Dialogo assicurazioni con polizze auto e moto; Axa assicurazioni con soluzioni assicurative per complete a soddisfare ogni esigenza, moto auto, persona ed azienda; Reale mutua che si presenta come la più grande compagnia assicurativa italiana; Quixa con polizze auto e moto, promette fino al 40% di sconto sulla tariffa rispetto alle altre compagnie; Allianz che consente di fare un preventivo rapido fornendo solo targa del veicolo e data di nascita del contraente. Generali con polizze auto, casa, vita; Zurich-Connect con polizze auto e moto (la nostra esperienza con questa compagnia è ottima); Unipol Assicurazioni; Ina Assitalia; Sara con polizze auto, moto casa e vita, ConTe assicurazioni auto.

Polizza Vita

Ricordiamo che una polizza vita è un contratto assicurativo stipulato da un cliente (persona fisica o giuridica) e una compagnia assicurativa, il contratto prevede, tra le altre cose, la somma che la compagnia assicurativa si impegna a liquidare al beneficiario della polizza (persona chiaramente diversa dal contraente) qualora si verifichi l’evento assicurato (vita, morte o mista). Nel caso vita, la compagnia si impegna al pagamento di unn capitale accumulato attraverso il versamento dei premi periodici e della loro rivalutazione, in alternativa è possibile scegliere una rendita. Polizza caso morte dell’assicurato, la compagnia paga un cd “prestazione” al beneficiario nominato, queste polizze in gergo tecnico vengono denominate di “puro rischio” in quanto la compagnia non paga nulla se non si verifica l’evento; le polizze caso morte sono di solito o temporanee se il risarcimento avviene solo durante la durata del contratto, si parla invece di vita intera se il risarcimento avviene in qualunque momento. Polizza mista, prevede le 2 possibilità, una di rendita o riscatto del capitale in caso di vita dell’assicurato a scadenza e una di versamento del capitale all’assicurato in caso di morte dell’assicurato.