Manutenzione Auto

Impariamo a valorizzare il libretto o manuale d’istruzioni della vettura, contiene informazioni e descrizioni dettegliate sulle parti dell’auto, inoltre, consigli sulla piccola manutenzione che si fare da se (senza andare necessariamente in officina meccanica).
Controlli manutentivi periodici:
Controllo del livello dell’olio motore: un’auto nuova con motore a benzina ha un consumo bassissimo di olio, il livello (spesso non c’è più la necessità di un controllo manuale dell’asticella) controllato elettronicamente da un sensore posto nel cruscotto consente un monitoraggio continuo della quantità presente (nei motori Diesel il consumo – a parita di tempo di vita del motore – è più elevato); prima del controllo posizionate la vettura in piano e con motore spento da almeno 5 minuti (se controllate a caldo avrete una misura falsata – sottostima della reale quantità presente – dall’olio ancora in circolo).
manutenzione della vernice: rimuovere nel più breve tempo possibile eventuali escrementi di volatili, resine di pini (usare il Resinol con un panno asciutto), oli e sostanze organiche di natura varia.