Ricambi per Auto

In questa sezione troverai delle informazioni utili per i ricambi auto di tutte le marche originali e non; i ricambi delle auto made in italy hanno un costo mediamente più basso del 25% rispetto alle auto straniere, centri fiat servizi e alfa romeo sono disseminati un po ovunque sul territorio nazionale e in punti nevralgici all’estero.
Auto tedesche, francesi e giapponesi negli ultimi anni hanno goduto di un servizio di assistenza post-vendita qualitativamente migliore rispetto ad un decennio fa, si moltiplicano le officine specializzate che offrono “tagliandi” con un numero di controlli di corretto funzionamento del veicolo a prezzi contenuti.
Ricambi nuovi o ricambi usati? La scelta è legata a diversi fattori: marca dell’auto e disponibilità economica del proprietario, i ricambi usati, acquistabili nei centri di autodemolizione, sono spesso una soluzione valida (attenzione allo stato d’usura del pezzo, valutate l’effettiva convenienza anticipatamente).

Assicurazione Auto online – responsabilità civile RC

Tale polizza è obbligatoria per legge (art. 1, legge 24 dicembre 1969, n. 990) per tutti i veicoli a motore, le sanzioni sono “salate”: in caso di accertamento di veicolo privo di polizza (anche non circolante) sequestro del veicolo e multa a 4 cifre.<br>Esistono delle garanzie accessorie che si affiancano alla RCauto: furto e incendio, la Kasco, danneggiamento criastalli, infortuni guidatore (per alcune compagnie tale polizza è obbligatoria – nel senso che non fi fanno la RCA senza questa polizza infortuni e vita).
Fate attenzione alle polizza fasulle, accertatevi preliminarmente della serietà dell’agenzia o dell’agente prescelto con una telefonata all’Isvap (Istiuto per la vigilanza sulle assicurazioni) al numero 06-421331.

polizze POSTUME DECENNALI

Per gli operatori del settore assicurativo è spesso difficoltoso
riuscire
ad ottenere dalle proprie Compagnie di riferimento le coperture nel
settore FIDEIUSSSIONI  e CAUZIONI. Nell'ultimo periodo il nostro
osservatorio ha rilevato una crescente osticità ad intermediare
anche le
polizze POSTUME DECENNALI (che le compagnie non emettono più se non
precedute da altra polizza CAR, anch'essa non facile ad emettersi).
Vero è
che tale problematicità si è manifestata al mercato con l'avvento
della
crisi del settore edilizio (tutt'ora perdurante seppur con lievi
segnali
di recupero). In tale situazione di oggettiva complessità i
professionisti
difettano verso i loro clienti (anche quelli storici), e per questo
abbiamo raggiunto un accordo in tal senso con una Compagnia che
possa
rispondere alle esigenze dei nostri clienti in questo specifico
 settore  e
prodotto.
www.fidejussioni-veloci.it

Preventivatore allianz one

Abbiamo provato a simulare un polizza salute, famiglia e vita direttamente sul sito della compagnia assicurativa, abbiamo riscontrato che è estremamente facile comporre autonomamente la propria polizza su misura, si può scegliere cosa e quanto proteggere ogni aspetto della nostra vita che potrebbe in caso di evento causare dei danni al nostro status sociale (economico, lavorativo e familiare).
Si parte da pacchetti preconfezionati modificabili,: pacchetto start, pacchetto tutto il mondo, pacchetto famiglia serena, pacchetto plus; ogni soluzione contiene un diverso livello di copertura per persona e patrimonio

Risarcimento del danno

Alcuni veicoli che non hanno un gran valore economico rischiano in caso di sinistro di non aver diritto ad un risarcimento congruo per la riparazione, ad esempio se un’auto priva di valore di mercato subisce un grosso danno in seguito ad un incidente stradale non può esserci un indennizzo superiore al valore stimato del veicolo, quindi anche se la riparazione costa 3000 euro e viene accertata dal perito, ma l’auto vale 500 euro, si ha diritto ad una cifra prossima a quest’ultima somma. Questo criterio è giusto per evitare sinistri truffaldini che coinvolgono auto vecchie e generare rimborsi non proporzionati, non è giusto per chi non può comprarsi un’altra auto con pari prestazioni col prezzo rimborsato: ad esempio anche se un’auto vale 500 euro sul mercato per l’anno di costruzione, potrebbe essere invece buona motoristicamente per non aver percorso molti chilometri, con un indennizzo commisurato solo al primo parametro non ci si può ricomprare un’altra auto con pari prestazioni ne riparare quella incidentata.

Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada

Chi sovvenziona questo fondo? Sono gli stessi automobilisti che stipulano un’assicurazione auto a contribuire a questo fondo (aliquota obbligatoria del 2,5% applicata ad ogni premio RC Auto), il risarcimento statta nei casi di sinistri con veicoli non assicurati o assicurati con compagnie in fallimento o fallite, in caso di sinistro con veicolo con targa estera contraffatta. In caso di sinistro bisogna compilare un modulo specifico per la richiesta di risarcimento per questa via alla Consap (Concessionaria per i Servizi Assicurativi Pubblici) che gestisce il fondo (http://www.consap.it/), il massimale coperto è previsto da una legge apposita e attualmente è fissato in 2,5 milioni di euro per i danni alle persone e 500.000 euro per quelli arrecati alle cose.

Perchè in Italia l'assicurazione auto costa di più

L’associazione nazionale imprese assicuratrici ha trovato una risposta a questa domanda attribuendo alla maggiore frequenza dei sinistri valutata in più del doppio rispetto alla media europea (in particolari sono più alti i sinistri che provocano danni alla persona), l’ania individua anche in una scarsa azione di contrasto ai reati di frode in assicurazione la concausa al caro tariffa. Alcune soluzioni proposte: incentivazione della clausola contrattuale per un risarcimento in forma specifica e l’utilizzo della scatola nera che sicuramente provocano una riduzione dei prezzi, deve essere eliminato qualsiasi elemento di incertezza per le lesioni micro permanenti considerando risarcibili solo le lesioni evidenti da indagini strumentali. Inoltre le imprese dovrebbero avere a disposizione più strumenti per identificare le frodi con migliori sistemi investigativi e giudiziari. Da rivedere anche il sistema bonus – malus ormai non rispondente più alle esigenze di attrbuzione del rischio.

Auto senza assicurazione

Oltre 840 euro di multa se l’assicurazione è scaduta e confisca del mezzo nel caso in cui si circola con tagliando falso (contraffatto o alterato). Le auto che circolano senza assicurazione sono in costante aumento, con la crisi economica in corso in molti scelgono la soluzione di non rinnovare la polizza o rivolgersi a falsi assicuratori che procurano dei tagliandi fittizi che non hanno alcun valore a copertura del rischio. In media le auto “pirata” sono risultate 1 su 5, quindi il rischio di incorrere in un sinistro con uno di questi veicoli è concreto, cosa fare in questo caso, come procedere per un eventuale risarcimento? Decisamente siamo incorsi in evento spiacevole da cui difficilmente avremo un risarcimento adeguato, spesso questi soggetti che ricorrono a coperture assicurative false non hanno nulla da perdere in termini economici, non risultano lavoratori ed intestatari di beni materiali, pertanto rivalersi sul soggetto diventa complicato.

Poste Casa

POSTECASA: url: http://www.poste.it/bancoposta/postevita/postecasa.shtml
Oltre alla tradizionale protezione per il furto, atti vandalici e protezione per terzi in caso di danni, questa polizza assicurativa comprende la protezione per il capofamiglia e un’assistenza 24h per eventuali danni agli impianti domestici, se c’è bisogno di un: elettricista, idraulico, fabbro, vetraio o guardia giurata basta una semplice telefonata e in breve tempo sarete raggiunti a casa per avere un supporto tecnico al vostro problema.
E’ una polizza riservata ai correntisti bancoposta e prevede una tariffa che varia in funzione dei mq assicurati, l’importo da pagare mensile cambia se a stipularla è un affittuario o il proprietario (in questo caso costa quasi il doppio).